Carta di Identità

CARTA DI IDENTITA’

La Carta di Identità è un documento che attesta l’identità di una persona ( così come il passaporto) e si distingue dai documenti di identificazione ( es. patente di guida).
E’ un documento di riconoscimento strettamente personale dove sono contenuti i dati di stato civile e anagrafici, oltre ad elementi di identificazione e fotografia di riconoscimento, necessari ad identificare la persona a cui tale documento si riferisce. I suoi usi, formalità per il rilascio, obbligatorietà e i dati contenuti differiscono da Stato a Stato, in base alle rispettive normative.
Il riconoscimento d’identità all’interno delle frontiere dell’Unione Europea è disciplinato da un codice comunitario relativo al regime di attraversamento delle frontiere da parte delle persone. Il “Codice Frontiere Schengen” è previsto dalle Notificazioni dell’art. 37 del Regolamento (CE) n. 562/2006 del Parlamento Europeo ed è stato istituito il 15 marzo 2006 dal Consiglio.
(Per un elenco aggiornato dei Paesi per i quali è sufficiente la Carta di Identità per l’espatrio, si consiglia la consultazione dei siti: “viaggiare sicuri”, a cura del Ministero degli Affari Esteri e dell’ACI: http://www.viaggiaresicuri.mae.aci.it/aciWeb/it/home.jsp;
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.interno.gov.it)

 

DONAZIONE DEGLI ORGANI

L’Ufficio Anagrafe che abbia attivato la procedura di interconnessione con il Sistema Informativo Trapianti, può ricevere e registrare le dichiarazioni di volontà sulla donazione di organi e tessuti, espressione prevista di cui all’Art. 3, c.8-bis L. 26 febbraio 2010 n. 25 e al successivo art. 43 del D.L. 21 giugno 2013 n. 69 così come modificato dalla Legge 9 agosto 2013 n. 98.
Per un elenco dei Comuni attivati consultare la lista presente nel sito del Sistema Informativo Trapianti.

 

ORDINAMENTO GIURIDICO ITALIANO

L’Art. 10 del Decreto Legge 13 maggio 2011 n. 70 recante “Prime disposizioni urgenti per l’economia” ha introdotto nuove disposizioni in materia di rilascio della Carta di Identità, modificando l’art. 3 del TULPS, R.D. 733/1931. Alla luce delle nuove disposizioni è soppresso il limite di età minimo per il rilascio della Carta di Identità, precedentemente fissato in quindici anni, ed è stabilita una validità temporale diversa di tale documento, a seconda dell’età. La Carta di Identità è rilasciata ai cittadini fin dalla nascita.
Le Carte di Identità sono rilasciate dal Comune di Residenza o in altro Comune con presentazione del Nulla Osta al rilascio della Carta di Identità.

  • VALIDITA’ FINO AL GIORNO DEL PROPRIO COMPLEANNO
    - 3 anni per i minori di anni 3;
    - 5 anni per coloro che hanno un’età compresa tra i 3 (compiuti) ed i 18 (non ancora compiuti);
    - 10 anni per i maggiori di anni 18;
     
  • NR. 3 FOTOTESSERA IDENTICHE, FORMATO PASSAPORTO
    Vedere la Direttiva del Ministero dell’Interno a cui attenersi ( in Allegato);
     
  • FIRMA
    La Carta di Identità dovrà riportare la firma del titolare che abbia compiuto 12 anni, salvo i casi di impossibilità a firmare;
     
  • ESPATRIO AI MINORI (CITTADINI ITALIANI)
    I minori devono essere accompagnati da entrambi i genitori muniti di un valido documento di riconoscimento o un genitore ma con assenso dell’altro ( scritto su apposita modulistica, in Allegato, e firmato insieme a copia del documento di riconoscimento) al rilascio della Carta di Identità del minore stesso. La Carta di Identità valida per l’espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni 14 riporterà il nome dei genitori o di chi ne fa le veci. I nominativi saranno indicati sull’ultima facciata del documento di identità del minore. L’uso della Carta di Identità ai fini dell’espatrio dei minori di anni 14 è subordinato alla condizione che essi viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato, in una dichiarazione scritta rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione, il nome della persona, dell’Ente o della Compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati. Tale dichiarazione è convalidata dalla Questura.
     
  • CITTADINI STRANIERI
    I Cittadini Stranieri residenti possono ottenere una Carta di Identità che ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e NON costituisce titolo per l’espatrio, la cui legittimità è legata alla validità del permesso/carta di soggiorno cui deve essere accompagnata. Non è previsto il rilascio della Carta di Identità a Cittadini stranieri non residenti. I minori stranieri devono essere accompagnati da almeno un genitore con un valido documento di riconoscimento.
     
  • RINNOVO CARTA ID IN SCADENZA
    Può essere richiesto a decorrere dal 180°giorno precedente la scadenza. Si presenta la Carta ID in scadenza con nr. 3 fototessera;
     
  • SMARRIMENTO/FURTO
    Occorre presentarsi con una denuncia di smarrimento o furto resa all’autorità competente ( Carabinieri o Polizia) in originale, più una fotocopia e con un altro documento di riconoscimento valido per il rilascio (in mancanza occorre la presenza di 2 testimoni muniti di documento d’identità valido);
     
  • DETERIORAMENTO
    Occorre presentarsi con il documento deteriorato e con un altro documento di riconoscimento valido per il rilascio (in mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d’identità valido).
     
  • DIRITTI DI SEGRETERIA ( vedere sezione Diritti di Segreteria)
    - DIRITTO FISSO: euro 5.16
    - DIRITTO DI SEGRETERIA: euro 0.26
    - DUPLICATO: il doppio dei diritti applicabili;

 

Allegati

 Assenso Genitore Rilascio Carta di Identità
 Caratteristiche Foto per la Carta di Identità

 

banner protezione civile.jpg

Amministrazione Trasparente

Albo Pretorio

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Customer Satisfaction