Palazzo Abbaziale

Il Palazzo Abbaziale, parte integrante del sistema fortificato del castrum ed al tempo stesso residenza, continua a simboleggiare la funzione di controllo e di sigillo dell'abitato svolta in antico quale struttura castellana sull'accesso del paese.

Della grandezza e della posizione dell'edificio si trovano riferimenti in un documento del 1600 dove si fa cenno all'elevato numero di stanze pari a 15 ed alla posizione privilegiata di cui il Palazzo gode volgendo la sua facciata proprio su piazza Vittorio Emanuele.

Risultato della trasformazione dall'architettura castellana a quella civile, la sobria ed elegante facciata del Palazzo si deve all'intervento del cardinale Alessandro Farnese nella seconda metà del XVI secolo. Nel 1688 il cardinale Paluzzo Altieri abbellì il palazzo con marmi e colonne asportati da S. Andrea in flumine.

banner protezione civile.jpg

Amministrazione Trasparente

Albo Pretorio

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Customer Satisfaction